PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il dolore di vedere morire

Il dolore di vedere la morte,
gli occhi di una persona, non vivono più,
la pelle di una persona, non respira più,
solo una cosa può fare...
pensare.

Temere la morte,
paura di non ritornare a parlare con gli altri.
Sentirsi solo, abbandonato.

Nuvole che volano nella notte.
Tuoni.
La paura del silenzio.
Terrore di essere colpito.
Stare immobile, non avere più forza neanche di soffrire.

Fingere di chiudere gli occhi,
paura di dormire.

Una persona che non sa di stare male,
vive meglio di una persona curata che sa che non ci sarà niente per lui.

Ansiosi di sapere cosa c'è dopo la vita?
Ma chi c'è vicino, non vuole proprio saperlo...

Che ci sarà..
Dolore dei familiari.
Ricordo, lacrime pesanti.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Marco Giardina il 30/12/2014 11:24
    bisogna mirare a tante cose che si vogliono.. anche se non molto raggiungibili.. le ambizioni ci tengono in vita.. una corso contro il tempo, una corsa contro il destino, una corsa contro l'impossibile magari divenuto possibile.. non esistono limiti, quelli li creiamo noi. Dopo aver insistito nel volere, si supera il limite della paura.. buon fine 2014 a tutti
  • Anonimo il 29/12/2014 20:45
    La paura del silenzio... della vita finita prima di aver voluto, pensato.
  • Marco Giardina il 17/03/2010 20:53
    grazie ragazzi!!
  • loretta margherita citarei il 17/03/2010 06:31
    versi tristi e riflessivi, piaciuta
  • denny red. il 16/03/2010 23:00
    bravo!! giardina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0