PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il bacio di un vampiro

Baciami vampiro, bacia.

Prendimi con mano e voce
avvicinati al collo e bacia
implorerò la pace
alla notte nera come pece.

Baciami vampiro, bacia.

Come ferita sotto l'unguento
ti seguirò nell'eterno tormento
cambieranno sapori e sentimenti
la non vita sarà lenta.

Baciami vampiro, bacia.

Ogni evento ha la sua coincidenza
durante questa convalescenza
io vorrei accarezzarti
ma rischierei di contagiarti.

Baciami vampiro, bacia.

Tu medicina, io malattia
lunga è l'agonia
dunque, portami via
e pazzia sia.

Baciami oh vampiro... baciami.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 30/09/2010 17:13
    sono un vampiro bellissimo, assomiglio vagamente (mooolto vagamente) a Fabio Cannavaro, sono ignudo sotto il mio nero mantello... ebbene si mi avete scoperto sono un maniaco, un maniaco d'altri tempi che si innamorò di una vecchietta di 90 anni e fu messo al rogo. ora sono il bellissimo vampiro, che ti morde, che ti bacia, che ti fa accendere il fuoco della passione...
  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 27/09/2010 11:29
    si bellissima, lo so che ti rivolgevi a me, io sono in non morto per poter amare in eterno.
    un bel morso sul collo... guido orbelli
  • Donato Delfin8 il 12/06/2010 15:27
    OTTIMA.
  • Anonimo il 17/03/2010 20:40
    Piaciutissima. Brava!!!
  • Anonimo il 17/03/2010 15:56
    Si! Tenebrosamente romantica...
    piaciuta molto.
    Ciao, B. Roses.
  • Regina Ghiglietti il 17/03/2010 15:11
    il vampiro incarna un desiderio di eternità o di immortalità che non sono la stessa cosa. l'eternità è un fatto indipendente dall'uomo l'immortalità invece è legata all'uomo ad ogni modo non ho compreso quale delle due tu stia cercando...
    comunque è un bel componimento brava...
  • Sergio Fravolini il 17/03/2010 14:31
    Hai imparato molto bene ad usare le quartine e a dare senso al senso "Baciami vampiro, bacia". È un testo strano i vampiri non si capisce bene cosa volessi dire... è bello quando dici: " e pazzia sia".

    Sergio
  • Anonimo il 17/03/2010 13:29
    Bella poesia, Cristiana. Complimenti.

  • denny red. il 17/03/2010 13:29
    amore e sangue.. piaciuta!! brava cristiana
  • Anonimo il 17/03/2010 12:46
    Eccolo qua, se ti serve un vampiro!
  • Paola B. R. il 17/03/2010 11:16
    Passaggio, trasformazione... e non vita!!!! Quanto affascina il vampiro!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0