accedi   |   crea nuovo account

Prendimi

Cumuli di baci immolano a dirotto
gli amori amanti e stanchi
e mi consuma sotto al sole
la voglia pazza che ho di te.

Prendimi così come la sabbia tira l'acqua
nei deserti dei miraggi
o come pioggia dentro al mare
quando la notte mai ci basta.

Prendimi nel gelo delle ore
quando il freddo inganna i cuori
e non t'accorgi quanto t'amo.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 30/05/2013 08:26
    Una Maddalena in epoca paleocristiana fu redenta.
    Attenta che la fortuna non bussa due volte.
    A parte lo scherzo, sono rimasto turbato dall'esplosione di sentimento d'amore nei tuoi versi. Complimenti e continua a
    turbarmi. Ciao Salvo.
  • Grazia Denaro il 25/01/2012 16:39
    molto romantica, piaciuta.
  • alberto accorsi il 24/09/2010 23:35
    cumuli di baci "immolano" a dirotto???!!??? Come la sabbia "tira" l'acqua???!!!??? Ma che significa tutto ciò? Che immagini sono? Che messaggio è? D'accordo colpa del surrealismo.
  • loretta margherita citarei il 17/03/2010 11:30
    romanticisima poesia, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0