accedi   |   crea nuovo account

La fine del viaggio

A passi lenti e incerti ormai cammino
nella sera che sta facendo notte;
il termine del viaggio è più vicino
lascerò ad altri le penose lotte
che illusero il percorso di mia vita.
Dentro quel porto troverò Caronte
che impaziente sul suo vascel m'invita
col rosso fuoco marchierà mia fronte
scrutandomi cogli occhi suoi di brace:
"Sali con me, che ti darò la pace"

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • mauri huis il 30/11/2011 16:37
    bell'esercizio, stilisticamente apprezzabile.
  • denny red. il 18/03/2010 04:09
    ottima!! poesia bravissimo!!!
  • loretta margherita citarei il 17/03/2010 16:42
    scritta bene, bei versi, complimenti
  • B. S. il 17/03/2010 16:36
    È scritta benissimo, ma per ora non hai tempo per quella pace... hai un sacco di
    cose da fare... da scrivere... da scoprire... da raccontare...
    Ti abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0