PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La carenza.. l'abbondanza... di te

Io dolorosa avverto la tua assenza,
il peso sento della tua mancanza
che assume al fine tale consistenza
che il vuoto rende pieno di sostanza.

Non so descriver poi la sofferenza
mentre mi giro nella vuota stanza.
Per me sei diventata un'esigenza,
a te volgo il pensiero con costanza.

Ed ora che finita è l'astinenza,
che percepisco la tua vicinanza,
la gioia infinita della tua presenza

riesce a cancellare ogni carenza,
mi comunica un senso di abbondanza
di te, di cui non riesco a fare senza.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Nicola Saracino il 15/04/2010 09:54
    SC latita caro Giuseppe, ma io credo che siano 12 sillabe sinalefe inclusa, perché una sillaba con 5 vocali è cosa davvero strana. Mah, però potrebbe darsi, rinunciando alla presenza della 'a' e fondendo le due 'i', si leggerebbe 'gioin'... chissà, forse! N
  • Giuseppe ABBAMONTE il 21/03/2010 12:48
    Nicola grazie delle tue parole, sempre gentili, e del tuo giudizio, cui sai tengo particolarmente.
    Slla sillaba in più. Mi piacerebbe avere il parere di Solo Commenti, in quanto, a mio avviso c'è una sinefele tra gioia ed infinita. Insomma, gioiain dovrebbe costituire un'unica sillaba. Non so se il grande SC leggerà questo commento e scioglierà il mio dubbio, ma, tu che ne pensi?
    Un abbraccio
    Giuseppe
  • Nicola Saracino il 20/03/2010 00:45
    Gioco d'alti e bassi che si avvicinano l'un l'altro accompagnati da rime che suonano molto simili. Un indispensabile senso di abbondanza... coup de coeur, voluttuoso, spumeggiante! Confezione di pregio.
    Noticina: "la gioia infinita della tua presenza" rompe un po' il ritmo, gli pesa una sillaba di troppo.
  • Giuseppe ABBAMONTE il 18/03/2010 13:30
    Grazie Loretta
    non solo tristezza, anche allegria e contentezza. Non solo carenza, ma anche abbondanza. Come nel titolo.
    Grazie ancora del passaggio
    Giuseppe
  • loretta margherita citarei il 18/03/2010 06:46
    molto bella, esprime tutta la tua tristezza, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0