username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quando si ama

Quando mi chiederanno
"perché l'hai amata?"

Non di
bellezza, sensualità, ironia
momenti condivisi
risate folli assieme
dirò.

Né quegli sguardi
in cui parlava tacendo.

O la sua poesia
di andare oltre le stelle e
tornare con una rosa.

Né perché mi amò
e nel tempo
ne resterà il ricordo.

Ma il suo esserci
la sacralità dell'esistere
lo stare accanto
senza prove o conferme.

Due esseri umani
così vicini a volte
da somigliare
agli dei.

 

l'autore Dino Borcas ha riportato queste note sull'opera

in: Dino Borcas - Piccoli crimini quotidiani - Ed. Il Ponte Vecchio, Cesena 2008
informazioni sul libro e altri brani in http://dinoborcas. it
14 video su www. youtube. com, con ricerca: Dino Borcas


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anna Eustacchi il 18/07/2012 22:18
    L'amore trasforma per sempre le nostre anime... e ci fa sentire eterni... versi veramente molto sentiti, bellissima;un saluto, Anna.

17 commenti:

  • Anna Eustacchi il 18/07/2012 22:23
    Il vero amore trasforma per sempre le nostre anime... e ci fa sentire eterni... versi veramente molto sentiti, bellissima;un saluto, Anna.
  • rea pasquale il 24/09/2010 09:15
    veramente molto bella.
    Un saluto
  • Dino Borcas il 10/05/2010 21:20
    grazie per i commenti,
    preferisco non farlo ogni volta, per non falsare troppo il numero dei commenti o tediare chi oltre al testo legge anche i pareri degli altri...
    Se a qualcuno inoltre può interessare, per alcuni giorni il libro è in offerta su bol. it
  • Chocolat Noir il 10/05/2010 10:03
    L'amore, la manifestazione più pura dell'irrazionalità. Eppure così reale a volte da stravolgere le vite.
  • Solo Aivlis il 07/05/2010 14:19
    Bellissima...
  • luciano tagliapietra il 06/05/2010 21:40
    Quando si ama si sta bene assieme, tutto quello che c'è attorno sparisce e tutti i nostri sensi si concentrano sull'essere che si ama e che ti ama, ecco perché in quei brevi attimi ci sentiamo degli dei.
  • letizia salerno il 06/05/2010 11:55
    bellissima. l'ultima motivazione, la più sacra appunto, racchiude tutte le altre.
  • Nilla Qualunque il 28/04/2010 11:17
    Concetto già sentito, ma espresso dolcemente. Gli sguardi che parlano, senza farlo davvero,è forse un po' inflazionata come immagine. Ora leggerò altro di te. Stupiscimi!
  • nicoletta spina il 19/04/2010 22:34
    Credo che questo sia il vero modo di amare... libero da vincoli del corpo e della mente,
    ma elevato alla sublimazione dell'esserci... uno nell'altra.
    L'hai spiegato con bellissimi versi.
  • Barbara Scarinci il 27/03/2010 00:33
    Una poesia bellissima, parole dolcissime che raccontano di "divini" sentimenti
  • Dino Borcas il 24/03/2010 08:23
    grazie,
    "poesie e racconti" è nuovo per me,
    nei prossimi giorni verrò a leggere i vostri scritti
    a presto
  • Donato Delfin8 il 22/03/2010 16:05
    Ottima.
  • Cinzia Gargiulo il 19/03/2010 21:20
    Bella e ben scritta. Complimenti!...
  • Anonimo il 18/03/2010 14:42
    Credo che sia una poesia da leggere e da contemplare, senza commenti!
  • Anonimo il 18/03/2010 10:24
    Credo che il mio commento sia superfluo, la tua opera parla da sola! Buona, mi piace.
  • loretta margherita citarei il 18/03/2010 09:35
    ma che bella, ogni donna vorrebbe sentirsi dire quello che tu hai scritto, piaciuta
  • Dino Borcas il 18/03/2010 08:56
    in: Dino Borcas - Piccoli crimini quotidiani - Ed. Il Ponte Vecchio, Cesena 2008
    informazioni sul libro e altri brani in http://dinoborcas. it

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -