PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le cose belle

Le cose belle nascono da sole
Nelle giornate buie,
Nei pensieri tetri,
Nelle luci che non ci saranno.
Non si vedono, si nascondono, non si mostrano.
Le cose belle amano lasciarsi scoprire.
Le trovi accartocciate per strada,
Buttate in angoli dimenticati,
Morenti.
Le trovi nelle persone che non conosci,
In quelle che non ti aspetti.
Le cose belle per i più sono da buttare,
Sono da evitare
La società non le vuole.
Le cose belle non sono in televisione,
Nelle radio
Vivono senza che nessuno lo sappia.
Le cose belle sono lontane dall'apparire
Dal sembrare
Dal vestire.
Sono nude ecco perché sono belle.
Sono il pianto di chi nasce
Il respiro di chi muore
Le domande di un bambino
Gli occhi di chi ama
L'albero che muore
È già spuntato un fiore.
Le cose belle nascono dentro
Le tue speranze, i tuoi sogni, le tue illusioni.
Le scoperte che ti fanno diventare grande
I momenti che ti fanno tornare bambino
Il bisogno di tornare bambino.
Le cose belle muoiono
In un pensiero
In un attimo
Nell'oblio.
Mentre il mondo si copre di ridicolo.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 21/03/2010 07:48
    Le cose belle sono lontane dall'apparire...
    Bravissimo Nico... sono essere... ed hanno poco avere...
    Buona prima vera...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0