username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sono incazzata nera!

Ricordate il film
"quarto potere"?
Ricordate l'esortazione
finale,
quell'incitare
ad aprire la finestra
ed urlare
la rabbia repressa?
Permettetemelo,
sono incazzata nera,
più non ne posso
di ascoltare
le parole biascicate,
promesse elettorali riciclate,
quel politichese
astratto di politici
coatti,
che assomigliano
a gatti
che mangiano i topi
leccandosi i baffi.
Eppur semplice
è la soluzione,
basta una legge
a stabilire,
che il politico viva
con mille euro al mese,
meglio ancor sarebbe,
se condividesse
con l'anziano,
il minimo
della pensione,
quel poco d'euro stracciato.
Cambieranno le cose,
se il politico
prendesse coscienza della realtà,
dimentico sarà
del suo dorato mondo.
Ma ancor mi rendo conto,
d'esser io l'illusa,
d'aver scritto
l'ennesima utopia.
Poveri noi,
povera Italia mia!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Anonimo il 22/03/2010 21:47
    Eppur semplice
    è la soluzione,
    basta una legge
    a stabilire,
    che il politico viva
    con mille euro al mese,
    meglio ancor sarebbe,
    se condividesse
    con l'anziano,
    il minimo
    della pensione,
    quel poco d'euro stracciato.

    CANDIDATI TI PREGO... HAI GIA' IL MIO VOTO!!!
  • Anonimo il 22/03/2010 20:52
    Sei incazzata???? io sono disperata!!!!!
    Complimenti per la poesia!!
  • Anonimo il 22/03/2010 19:03
  • Anonimo il 22/03/2010 16:45
    Povera italia mia! Come ti capisco!
  • Donato Delfin8 il 22/03/2010 16:06
    Ommmmamma brbrbr.
    Concordo Lò.
  • Tim Adrian Reed il 22/03/2010 15:42
    Loretta credo che molti di noi condividano questa tua rabbia. A un certo punto però ricordiamoci che sta prima di tutto a noi cambiare mentalità. I cambiamenti veri non arrivano dall'alto, non dalle poltroncine rosse dei palazzi. Arrivano dalle strade, dalla gente che non ne può più e allora FA qualcosa. Se non cambiamo per primi noi stessi la nostra mentalità, cosa ci aspettiamo da chi "ci rappresenta"? Come aspettarsi onestà quando siamo noi a rubare ogni volta che possiamo? Comunque brava, anche le parole hanno il loro peso
  • tania rybak il 22/03/2010 15:20
    scusa gli errori la rabbia manda troppo sangue al cervello
  • tania rybak il 22/03/2010 15:18
    hai ragione Lor, i beni sono distribuiti proprio male... osserva bene questi gatti, che durante la campagna elettorale leccano i piedi ai topi, ci prommettono il formaggio, dicono che non gli mangieranno più.. tu cicredi? io no... ma sono tanto avidi di quel potere che permettono persino farsi sputtare in faccia, per me sono poveracci, più poveri di un barbone, almeno lui è sincero quando chiede elemosine... posso mai invidiare loro? sono shiavi, i loro segreti più intimi sono venduti comme gossip... non hanno più una vita riservata e dignitosa, diventa di tutti, tanti gli deridono, odiano, detestano... ma sono solo schiavi del potere... vorresti mai una vita cosi? sei fortunata Lor, noi in questo sito ti vogliamo bene, resto arriverà.. come sempre...
  • Anna G. Mormina il 22/03/2010 14:18
    ... quanto è difficile... andare avanti così...
  • francesca cuccia il 22/03/2010 13:42
    Arrabbiati pure Loretta hai ragione,
    parole, parole e solo parole questi politici, niente di buono brava, bravissima.
  • Anonimo il 22/03/2010 12:49
    Lorè non offendiamo i gatti però! I gatti mangiano i topi perché è insito nella loro natura, ma che questa gente debba mangiare sulle spalle nostre, per giunta non risolvendo i problemi, ma litigando continuamente, non sta scritto da nessuna parte. Devono solo ringraziare che gli italiani s'incazzano solo quando sopendono il campionato di calcio!
  • Giuseppe Bellanca il 22/03/2010 12:49
    Sono incazzatissimo e tu lo sai. grazie per questa tua ennesima presa di posizione... un bacio Giuseppe.
  • Anonimo il 22/03/2010 12:31
    Si, sono incazzato pure io, tuttavia non butto tutto nel cestino. L'Italia non è tutta da buttare, ci sono molti silenziosi lavoratori, che compiono il loro dovere.. anche se le campagne elettorali in questo paese sono una cosa ignobile..

    Brava Loretta! Ciao.
  • Cecilia Cirri il 22/03/2010 11:15
    Hai proprio ragione. Questa Italia va sempre peggio.
    Menomale ci sono persone che tutto questo parlare, queste discussioni senza fine, siano solamente una perdita di tempo.
    Brava!
  • rosella campelletti il 22/03/2010 10:56
    bella verità ma purtroppo rimarrà inascoltata come tutte le cose scomode. non ti candidare se hai queste idee perché ti farebbero fuori con poco
  • laura marchetti il 22/03/2010 10:33
    concordo pienamente con te... perchè non ti candidi???
  • Anonimo il 22/03/2010 10:27
  • karen tognini il 22/03/2010 10:19
    HAI RAGIONE... DIFFICILE QUESTO MONDO!...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0