PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L' adultera

Da li scribi
e li farisei
'na femena
bella e peccatrice
dinanzi a Gesù
posta fia.

- Maestro
costei
in flagrante adulterio
colta fia
perciò
secondo la legge
de Mosè
lapidata
esser dovrà.

A 'sto punto
lo Fijo de l' omo
levando lo capo
disse:
- Chi de voi
senza peccato
est
tiri pure
la prima pietra.

Tutti
a la chetichella
se la diedero
e l' adultera
perdonata fia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • tania rybak il 24/03/2010 01:51
  • alice costa il 23/03/2010 16:54
    una delle parabole più belle... quella di domenica ... a ricordarci quello che spesso... dimentichiamo...
    bravissimo come sempre...
  • Anonimo il 23/03/2010 08:56
    Bella, poesia. La parabola di Maria Maddalena, addolcita dai tuoi delicati versi.
  • Donato Delfin8 il 22/03/2010 20:14
    Ottima.
  • Anonimo il 22/03/2010 19:23
    che bella parabola, la tua poesia la resa magnifica. ciao Pompeo. Salva.
  • Anonimo il 22/03/2010 18:38
    .. un bel ripasso ogni tanto non guasta.. anzi.." Chi è senza peccato scagli la prima pietra"
    Ottima Don
  • Anonimo il 22/03/2010 16:55
    Il Vangelo di Giovanni di questa passata Domenica. Ottima poesia. Molto apprezzata e soprattutto Parola di Dio!
  • Dolce Sorriso il 22/03/2010 16:45
    bravp
    mplto apprezzara
  • loretta margherita citarei il 22/03/2010 16:34
    bella parabola, bei versi, bravo
  • cesare righi il 22/03/2010 14:31
    sei bravo, fai rivivere le parabole in un modo veramente strepitoso
    da 5st
  • Vincenzo Capitanucci il 22/03/2010 14:03
    Occhio per occhio.. dente per dente... viene sostituito dal grande Maestro... con Amore e Perdono...
    purtroppo per molti... Gesù... per molti non è mai venuto... e si continua a lapidare...
    Bravissimo Don Pompeo...
  • francesca cuccia il 22/03/2010 13:20
    Giusto amico,"CHI È SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA"
    Bravissimo, sempre vero.
  • Anonimo il 22/03/2010 13:04
    Come dire che bisogna guardare le travi davanti ai propri occhi piuttosto che le pagliuzza negli occhi altrui!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0