accedi   |   crea nuovo account

Nell'entroterra vivo nell'acqua

Scivola nell'acqua il mio essere,
divorata dalle onde annega
incastrata tra specchi di luce
che si rompono sul pavimento d'oceano,
infinita profondità custodisce
l'anima di ognuno,
per poi restituirle all'aria,
tra sospiri umani e respiri marini.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • angela ambrosini il 28/11/2011 09:00
    molto bella brava
  • vincenzo rubino il 13/04/2010 14:09
    veramente bella e ben scritta
  • tania rybak il 11/04/2010 00:37
    parole scelte molto bene, bravissima
  • Anonimo il 08/04/2010 12:19
    Bei versi. Mi è piaciuta molto. Complimenti!
  • denny red. il 07/04/2010 06:00
    molto bella!! ben scritta!! bei versi!! brava!! pippi calzelunghe.
  • tanya belletti il 04/04/2010 19:59
    Davvero molto bella!!
    Felice Pasqua...
  • loretta margherita citarei il 22/03/2010 16:35
    bei versi, musicali, brava piaciuta
  • laura marchetti il 22/03/2010 15:42
    bellissima poesia "l'infinita profondità custodisce l'anima di ognuno" è proprio così...
  • karen tognini il 22/03/2010 15:40
    bella poesia... piaciuta... davvero!
  • Anonimo il 22/03/2010 14:04
    Ottima poesia, l'oceano custodisce le anime per sollevarci dal loro peso.
    Ciao
  • Anonimo il 22/03/2010 13:52
    Molto apprezzata. Dolce e molto triste...
    Ti abbraccio
  • francesca cuccia il 22/03/2010 13:13
    Scivolando scopri la bellezza del mondo marino,
    riemergendo regali le tue emozioni.
    Bella e brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0