PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Primavera non è

L'aria fredda avvolge il mio silenzio,
i pensieri si colorano del suono della tua voce,
gli occhi cercano un po di luce, ma solo pioggia trovano.
Vorrei il verde di un prato sotto di noi,
il profumo dei fiori,
un sole anche pallido, che illumina il tuo viso.
Primavera è solo una parola,
dentro me, una parola dai contorni sfocati.
L'aria fredda è malinconica,
mi stringo un po aspettando i tuoi sorrisi,
che come brezza primaverile,
investono il mio freddo e lo scaldano di calore e colore.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • maria angela carosia il 10/04/2016 20:42
    Molto sentita, questa bellissima composizione. Un carissimo saluto
  • Cinzia Gargiulo il 22/03/2010 22:01
    Dolcemente malinconica.
    Piaciuta!...
  • Donato Delfin8 il 22/03/2010 20:13
    Dai dai che arriva... forza!
    Bentornata.
  • Anonimo il 22/03/2010 19:33
    Eh se fosse sufficiente la primavera della natura per riscaldare i nostri cuori!
  • loretta margherita citarei il 22/03/2010 16:39
    malinconia e nostalgia, in questi versi, ben scritti, brava
  • marcella vitelli il 22/03/2010 16:06
    Malinconica e nostalgica. Brava, ben scritta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0