username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Preghiera semplice del figlio prodigo

Tornato
alla casa del padre,
dopo aver dilapidato
le ricchezze ,
la mia parte
d'eredità ricevuta,
ho goduto della gioia
del perdono,
in canti di gloria
al banchetto
ho preso parte.
Vorrei
non darti più
pensiero,
né farti ancora dispiacere,
ci provo, Padre.
ma sono fatto
di terra e d'argilla
e la strada dei buoni propositi
conduce all'inferno.
Perdona Padre
se abbandonando la retta via,
negli incroci
imbocco la strada sbagliata,
ma Tu, Padre,
non farmi mai dimenticare
la via del ritorno.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • K. Lear il 25/03/2010 13:53
    Mi sono sempre chiesto che vita abbia fatto il figliol prodigo dopo il suo ritorno... La sua vita e i suoi sentimenti non sono così scontati. Ma forse non importa, forse Gesù non ne parla volutamente...
  • Anonimo il 24/03/2010 22:39
    Bellissimi versi Lor...
  • Anonimo il 24/03/2010 16:13
    Brava Lor.. Bella preghiera!!!
  • tania rybak il 24/03/2010 14:01
  • Anonimo il 24/03/2010 12:43
    In effetti non è la perfezione che ci santifica, ma il guardare sempre nella direzione giusta, con tutti i nostri limiti umani.
  • Massimo Tusa il 24/03/2010 12:14
    Molto bella, di riferimento per contenuto e stesura.
    Ciao
    Max
  • Giuseppe Bellanca il 24/03/2010 12:08
    brava come sempre, piaciuta. ciao cara.
  • laura marchetti il 24/03/2010 09:24
    preghiera di umiltà, saper riconoscere gli errori e saper chiedere aiuto... bravissima!!
  • Salvatore Ferranti il 24/03/2010 09:20
    bella poesia... sei bravissima loreè
  • Anonimo il 24/03/2010 08:27
    Una bellissima preghiera!
  • bruno guidotti il 24/03/2010 08:18
    Bella poesia, hai evidenziato le nostre debolezze, che purtroppo non riusciamo mai a debellare completamente. Grazie per il tuo commento, sarai una delle poche, ma tant'è. Un caro saluto, e Buona Pasqua.
  • Donato Delfin8 il 24/03/2010 08:08
    Amen Lò.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0