username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ipocriti

Ho trovato tristezza
mista ad abbandono
tra le case del mio quartiere
dicono che è Pasqua
ma io non ci credo
se poi c'è questo
e nessuno alza un dito
perchè ha le mani ingombre
di regali e di uova di cioccolato
farciti alla gianduia
ho visto esseri deboli
distratti dalla vita
non vedere
che sul marciapiede
un uomo moriva
ad un metro appena
dalla loro baldanza
una vita spariva
cosa c'è di festoso in questo?
L'ha predicata Gesù
l'indifferenza?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • ignazio de michele il 28/03/2010 23:41
    speriamo che la tua bella poesia, la legga anche chi ha il cuore freddo come la pietra. bravo.
  • denny red. il 26/03/2010 02:09
    ... bella poesia bel messaggio, ... bravo!! prega per noi madre di dio.
  • tania rybak il 25/03/2010 19:41
    quando qualcuno bussa apri, se qualcuno ha fame sazialo, se qualcuno sta morendo alzalo e aiutalo... questo ha predicato Gesù... il resto hanno fatto gli uomini, bella poesia
  • Anonimo il 25/03/2010 11:36
    non certo Cristo.. ma e' un abito che si e' confezionato l'uomo
    bravo
  • Anonimo il 24/03/2010 22:10
    No, Salva.. non l'ha predicata Gesù l'inifferenza, è propria dell'uomo insignificante!!
    Bella riflessione, grazie!!
  • karen tognini il 24/03/2010 18:25
    Salva... ma che periodo...!...è bella e scritta bene!

    un abbraccio... karen
  • Regina Ghiglietti il 24/03/2010 15:40
    caro Salvatore un'altra bellissima poesia...
    concordo in pieno con il tuo pensiero purtroppo molte persone si ricordano della parola di Gesù solo quando entrano in chiesa, fuori sono solo ipocriti boriosi che pensano ai loro soldi alle loro super macchine e tutti i beni materiali che danno solo un illusione di felicità...
    che tristezza..
    5 stelline ciao Regina
  • Anonimo il 24/03/2010 12:58
    Credo che Gesù troverebbe oggi una società molto più sottilmente ipocrita. Secondo me, non è cambiato nulla, anzi. La tua poesia è molto bella e permette di fare serie riflessioni e considerazioni.
  • Anonimo il 24/03/2010 12:33
    Dobbiamo cercare tutti di fare ciò che possiamo. Chi non ha nulla di materiale da donare può fare una preghiera. La preghiera non è una supplica ma una definizione che nobilita il nostro animo. Sembra poco ma pensa se lo facessimo tutti? Cambierebbe veramente il mondo!! Bravo, Salvatore. Essere buoni è un dono di natura ma poi bisogna nutrirlo. E parlando di poesia, scrivi veramente bene!!!
  • Anonimo il 24/03/2010 10:05
    BRAVISSIMO!!!! CONCORDO pienamente con te... proprio in questi giorni pensavo a questo... anzi... da sempre!!! Sei grande Salva!!!
  • loretta margherita citarei il 24/03/2010 09:58
    e sì salvatore, basta vedere il filmato di un ragazzo pestato tra l'ndifferenza degli altri, per rendersi conto bei versi bravo
  • marilena rimpatriato il 24/03/2010 09:55
    Sconcerta sempre l'insensibilità nei confronti della vita da parte di molti: è orribile questo. Nessuno dovrebbe morire dimenticato!
  • Elisabetta Fabrini il 24/03/2010 09:50
    L'animo è arido... vuoto... nel cuore c'è solo egoismo e indifferenza.. le tue parole amare sono intrise di verità, purtroppo, e la colpa è di tutti noi. Una bella e toccante poesia, bravissimo!!
  • Anonimo il 24/03/2010 09:26
    ah dimenticavo: "un uomo moriva a un metro appena dalla loro baldanza" é un verso splendido
  • Anonimo il 24/03/2010 09:25
    non si puo' che concordare con tutto cio' che hai detto, ma non basta, bisogna reagire, fare qualcosa, ognuno prendere atto di cio' che vede intorno a se e farsene un ragione... troppo facile da dire, lo so, ma proviamo anche a fare... complimenti per la riflessione
  • Anonimo il 24/03/2010 09:25
    Versi durissimi nella loro tragica verità. Complimenti.
  • anna rita pincopallo il 24/03/2010 09:20
    molto vero quello che hai scritto, purtroppo non tutti sono sensibile alla vita che ci circonda pensano solo a se stessi, basterebbe cosi poco a dare un briciolo di felicità e di aiuto a chi è meno fortunato di noi bella
  • laura marchetti il 24/03/2010 09:10
    Verissima... e grande poesia momento di riflessione che deve diventare un momento.. per fare nel nostro piccolo qualcosa SEI GRANDE!
  • Donato Delfin8 il 24/03/2010 09:04
    Concordo.
    Sigh ma non solo a Pasqua.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0