accedi   |   crea nuovo account

Gioia è

Ritirarsi in un proprio angolo solitario
meditare indisturbati sulla nostra animalità
sentirsi uguali ai potenti della terra
liberarci da una gravità che ci impedisce il volo
espellere la parte peggiore che abbiamo dentro noi
...
altrimenti è stitichezza!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • bruna lanza il 25/02/2012 16:27
    espellere il cattivo di noi, giusto, per una vita serena.
  • Anonimo il 27/04/2010 11:02
    Liberaraci da una gravità che ci impedisce il volo...
    Mai permettere a qualcuno di privarci delle ali... MAI!
  • Anonimo il 02/04/2010 22:42
    Gioia è ... liberarsi da tutti noi, dai nostri giudizi, da quelli degli altri... Gioia è un volo, una passeggiata, un libro, un sorriso non tirato. Gioia è guardare l'altro senza il bisogno di dire... Gioia è sentirsi liberamente tra un sorriso e una lacrima. Gioia è guardare in fondo a un pozzo e verci riflessa la luna... Gioia è tutto,,,, se non fosse che siamo troppo adulti per sentire l'eco delle nostre risate di bimbi pieni di stupore!
    Complimenti per la tua poesia e per la tua ironia!
  • Anonimo il 31/03/2010 18:29
    Molto originale, ricorda le poesie nate dall'influenza pittorica e architettonica del razionalismo e del funzionalismo, o addirittura dello "stile Bauhaus". Complimenti, mi piace.
  • B. S. il 24/03/2010 16:20
    È originale, ne condivido il concetto.
    Un caro saluto.
  • laura marchetti il 24/03/2010 11:59
    PROPRIO COSI' sarà per questo che va molto l'activia!!??
  • loretta margherita citarei il 24/03/2010 11:43
    concordo pienamente, liberarsi di tutto piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0