accedi   |   crea nuovo account

Essenziale Pasqua

Essenzialità d'emozioni
quel trascorrere
l'evento pasquale,
fra pensieri dolenti
e ritrovi di sorrisi...
Narri ai piccoli
di rinascita di un uomo,
quasi come eroe fantastico
che viaggia a salvare il mondo.
Ma anche, se credi, offri lungimirante
quel significato
che è spiraglio di fede compresa
di un sentirti umile spettatore
alla maestosità
della vita che rappresenta
morendo ferito nel dolore,
rivivendo sublime nella gioia,
e così spalanchi braccia
e cerchi sincera di forgiare
la vergine mente al divino
che è il vivere...
Poi allegra, torni solo a ridere,
con i bimbi in movimento
attorno curioso,
semplicemente di festa,
meravigliandoti, un po' per scherzo,
di piccole sorprese trovate
in golose uova di cioccolato
fatto a pezzi,
in risuoni di battimani di tenerezza.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Aedo il 25/03/2010 00:20
    La Pasqua, al di là del consumismo, dovrebbe farci raccogliere in noi stessi e riflettere. Brava!
    Ignazio
  • Anonimo il 24/03/2010 18:14
    Dici molto bene. La tua poesia ha contenuto e forma pregevoli.
  • Cinzia Gargiulo il 24/03/2010 17:56
    Ottime riflessioni.
    Piaciuta!...
  • Anonimo il 24/03/2010 17:38
    Per i fedeli la croce è tutta la loro fede, per quelli un po distratti credo sia un momento di riflessione, mentre per i bambini.. sono uova di cioccolata.

    Ciao
  • loretta margherita citarei il 24/03/2010 17:03
    belle meditazioni sulla pasqua, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0