username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

SENZA PAROLE

Noi che con le parole esprimiamo tutto,
poeti aspiranti di raccontar emozioni
muti ci fermiamo dinnanzi alla tragedia
privi di sensi per spiegare
con mano tremante che non sa parlare
di come muore un giovane
in una fumosa e silenziosa notte invernale.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Teodoro De Cesare il 08/04/2007 22:21
    nelll'urlo disperato trovo un destino poetico, bella
  • Riccardo Brumana il 17/03/2007 00:47
    finale troppo enigmatico e vago, non mi convince.
  • Anonimo il 01/02/2007 09:21
    Molto bella.
  • Luca Calabrese il 28/01/2007 15:39
    L'abitutudine di racconatre solo cose belle gioca brutti scherzi, la vita sembra fatta anche di queste cose purtroppo.
  • Duccio Monfardini il 19/01/2007 14:58
    bella, parole importanti e crude. complimenti.
  • soul sound il 17/01/2007 14:04
    un velo d'impotenza dinnanzi alla cruda realtà... molto belle le tue parole. complimenti.
  • Tony Golfarelli il 17/01/2007 11:23
    Spesso è fatica raccontare certe emozioni, mi piace il tuo tracciato anche se triste

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0