username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Di voci e luci

Vita deserta in galleria
natura morta appesa a un chiodo
è tela scarna alla parete.

Cromate forme in bella mostra
priva di essenza è l'apparenza
eutanasia che non perdona.

Sfumano case senza colori
le braccia tese chiedono amore.

Scultura viva legata a un laccio
di fumo e ghiaccio la sua prigione

Di voci e luci un mondo pieno
silenzio e buio di un vero niente.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • B. S. il 25/03/2010 12:45
    Bravissima Maddalena!
    "priva di essenza è l'apparenza eutanasia che non perdona"
  • francesca cuccia il 25/03/2010 11:11
    Bella, bel finale, il mondo di tutto e pieno di niente, brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0