username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Stelle di primavera

Mentre ad occidente
lentamente
sfuma il rosso del tramonto,
sulla volta celeste
ecco apparir
Arturo e Spica
.. magicamente.

Poi, man mano
che la notte avanza,
i sette buoi celesti
dal pastore accompagnati
agli alpeggi zenitali
risalgono
a tratti velati.

Una corona boreal
a racchiuder la solitaria
Alphard
e tra una Coppa e un Corvo
l'impossibile Bilancia
a rappresentar di questa notte
l'equinozio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

24 commenti:

  • Sergio Fravolini il 31/10/2010 08:56
    Una gran bella opera... mi piace.

    Sergio
  • Donato Delfin8 il 16/09/2010 13:56
    Ottima Alice.
  • Anonimo il 22/04/2010 20:55
    Il cosmo primaverile in pochi versi struggenti e sapienti.
  • Ugo Mastrogiovanni il 16/04/2010 14:06
    Conoscevo Alive Costa come poetessa, non la sapevo astronoma. Peccato che la luce delle nostre città abbia offuscato la vista di queste costellazioni che tanto servivano per orientarsi in primavera.
  • alice costa il 11/04/2010 10:50
    Grazie a tutti per i vostri commenti
  • garfield il 07/04/2010 17:09
    molto bella.. brava
  • Massimo Tusa il 07/04/2010 14:05
    Quando la terra giunge al punto vernale ganna, il firmamento s'accende delle luci da te molto ben ordite.
    Ciao
    Max
  • Don Pompeo Mongiello il 02/04/2010 11:22
    Il firmamento non è immaginabile senza stelle. Complimenti!
  • Anna G. Mormina il 01/04/2010 22:25
    Ciao Alice, vedo che ti piace il mondo stellare oltre che la poesia... bellissima, brava!!!
  • Adamo Musella il 01/04/2010 19:45
    Che bei riferimenti guardando in cielo. molto brava Alice. un bacio.
  • Giuseppe Tiloca il 31/03/2010 16:16
    alice sei brava nel descrivere queste stagioni. emozioni mi fai provare, tornato sono, per leggere pure a te, i problemi non erano matematici, non ci cavo piede con la matematica, erano semplicemente problemi di voglia.. è bella codesta tua
    alla prossima
  • Dolce Sorriso il 27/03/2010 22:50
    bella...
    molto apprezzata
    smack
  • francesca cuccia il 26/03/2010 18:46
    Delicata e dolce espressione, bella poesia.
  • Giuseppe Bellanca il 26/03/2010 18:29
    Brava, mi piace molto questa poesia ciao.
  • denny red. il 26/03/2010 03:22
    una poesia bellissima!! io penso.. che è UNA VERA POESIA BE LLI SSI MA!!!!
  • Cinzia Gargiulo il 25/03/2010 23:52
    Poesia originale e ben scritta.
    Bravissima!...
  • Aedo il 25/03/2010 20:52
    Con delicatezza e sapienza poetica ci conduci nel cuore della magica notte. Complimenti, Alice!
    Ignazio
  • Anonimo il 25/03/2010 18:13
    Non ho parole... è superba, avvincente, vera: ti fa sembrare che la notte ti avviluppi per non lasciarti mai più. Brava, se me lo consenti!
  • loretta margherita citarei il 25/03/2010 16:53
    originale, piaciuta molto, brava
  • Anonimo il 25/03/2010 16:38
    complimenti Alice, molto bella scritta benissimo. Brava
  • tania rybak il 25/03/2010 16:05
    molto originale, si sente la nostalgia delle poesie di una volta, elegante
  • Anonimo il 25/03/2010 12:56
    Poesia molto bella e originale, per la forma del contenuto espresso, che denota anche una reale conoscenza degli astri.
  • Salvatore Ferranti il 25/03/2010 12:44
    bella la primavera che avanza, la si respira nell'aria...
  • Anonimo il 25/03/2010 12:30
    Colta e dalla scrittura di gran classe. Brava!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0