accedi   |   crea nuovo account

Nero e Bianco nell'Arcobaleno

Emma non conosceva la storia
di quelle mani e di quelle labbra.
Lei stava cercando la madre dell'Arcobaleno.

Emma stava correndo
in un oceano di meduse verdi.
Carezze pungenti,
mani attraenti.
Ma lei stava cercando il sangue dei colori.

Portava al guinzaglio un raggio di sole
appena nato.

Emma era un petalo di seta nel vento.
Lei sembrava un angelo.

é forse il gioco di una fata
scappata di notte
con un pugno di bacche succose
a sfumarle vermiglie le labbra.
E sarà forse qualche lucciola
a illuminare segratamente le sue pupille.

Emma stava correndo.
I piccoli piedi cominciarono ad ansimare
mentre gli occhi neri luccicanti
vagavano lontano.

Il cuore iniziò a batterle.
Forte. Forte.
Ci fu un qualcosa che
volle spingerlo su un'altalena di passione
dentro lei e sul mondo intero.

Era una mano.
Era la sua.
Lui era il Nero che cercava il Bianco.
Lei era il Bianco che cercava il Nero.

Pietrosi secoli fa
nel teatro della solitudine
erano solo una zuppa di colori lessi.
Ma quelle erano le loro dita intrecciate
e quello era un nuovo Raggio di Colori.

Emma non conosceva la storia
di quelle mani e di quelle labbra.
Lei stava cercando la madre dell'Arcobaleno.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • nemo numan il 13/06/2010 07:40
    bravisima... piaciutisima
  • Nicola Lo Conte il 21/04/2010 19:51
    Deliziosa... sei tu che hai l'arcobaleno nel cuore!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 28/03/2010 08:22
    Stupenda Marysun... mi piacerebbe che la cantasse Vasco...
  • Anna G. Mormina il 26/03/2010 14:58
    ... mi hai fatta sognare, bravissima Mary!!!
  • Cinzia Gargiulo il 25/03/2010 21:32
    Versi dal tono fiabesco, piacevoli ed originali.
    Bravissima!...
  • Aedo il 25/03/2010 20:49
    Una fiaba espressa in poesia, che mi ha condotto nella lontananza del sogno. Bravissima!
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 25/03/2010 16:31
    originali versi, sembra una fiaba piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0