accedi   |   crea nuovo account

Mai solo questo

Confido al fuoco d'inchiostro
l'anima taciuta al sole
mentre vago vagliando paesaggi
dove potermi incastonare.

Raccatto istanti e fotogrammi
scartati dalle persone
li cucio, come si cuce il cartone,
lasciando tra l'uno e l'altro
la luce - Senza mai sbarrare
la foce dell'anima
dell'individuo la voce
E faccio maschere
dove ti possa rispecchiare
in ogni tuo umore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 15/04/2010 17:50
    Concordo con SG. Versi originali. Sei davvero bravo!
  • Anonimo il 26/03/2010 16:56
    Una poesia. Non un discorso (fatto di pensierini) tagliato a caso qua e là a ritmare versi improbabili piene di immagini stantie. Mi è piaciuta.
  • loretta margherita citarei il 25/03/2010 16:19
    bei versi, ben scritta bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0