PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

THE VOICE OF GOD

Dove esplode
il silenzio
e l'alba
giunge nebulosa,
in brandelli d'attesa;
dove
l'ego dell'uomo
ti grida:
- Non puoi,
ogni speme s'è resa!-
Dove
occhi smarriti
ti lanciano angoscia,
più grandi del viso,

è Dio,
che ti parla
con l'amore
e la gioia d' un sorriso

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • diego il 15/11/2013 07:43
    un argomento molto difficile da trattare ma gestito molto bene

2 commenti:

  • Anonimo il 08/10/2008 22:40
    tema da non poter evitare
  • giuliano paolini il 24/07/2008 15:26
    merita attenzione anche se personalmente credo che in ogni istante si nasconda un po' di eterno l'argomento e' interessante e pure trattato in modo ficcante bravo franco anche se un po' in ritardo ma sei apparso solo ora davanti a me

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0