PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fiume

abbiamo costruito con grandi finestre
a volte aspettando
arriva il momento in cui le cose
sembra succedano senza sforzo
ma gli errori cessano
quando hanno esaurito
la carica vitale che possedevano
è come la neve
che non si scioglie in modo uniforme
gli angoli meno esposti
conservano piccoli pupazzetti bianchi
per qualche giorno supplementare
il fiume è stranamente basso
nonostante le forti piogge.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • tania rybak il 07/04/2010 00:44
    finché viviamo, purtroppo continuiamo a sbagliare, ferendo se stessi e gli altri, affidiamoci alla misericordia di Dio...
  • Paola B. R. il 05/04/2010 15:24
    È particolare, come il messaggio che traspare!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0