accedi   |   crea nuovo account

Sfuggente come nuvola

E mi ritrovo ad occhi
aperti, con lo sguardo rivolto
verso il mare...

Mentre le verdi foglie nel mio
giardino si muovon al soffio
leggero di un venticello.

La mia musica invade la stanza dove
i miei pensieri vagano,
attendendo un ispirazione poetica,

come quella nuvola in cielo che
sfugge spostandosi
come un aquilone.

Vorrei non avere la comprensione
delle cose, per non capire il male che
ci sia...

Mentre vorrei essere sfuggente
come quella nuvola per rimirare
il mondo,

ma non con la fantasia,
ma realmente com'è,

aprendomi ad esso...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • denny red. il 28/03/2010 00:39
    una bellissima!! nuvola.. di poesia!! brava!! ant.
  • Dolce Sorriso il 27/03/2010 19:10
    adoro il tuo scrivere
    sai comunicare con il cuore
    brava Antonietta
  • Anonimo il 27/03/2010 17:46
  • tania rybak il 27/03/2010 16:36
    è cosi, difficile sfuggire al mondo...è meglio aprirsi dolcemente, bella
  • Paola B. R. il 27/03/2010 14:48
    Bella, leggera come una nuvola, che guarda e vuole aprirsi agli altri!!!!
  • Cinzia Gargiulo il 27/03/2010 13:51
    Versi molto delicati. Piaciuta!
    Un abbraccio...
  • loretta margherita citarei il 27/03/2010 12:30
    molto dolce
  • Antonietta Mennitti il 27/03/2010 08:37
    http://www. youtube. com/watch? v=uI2tG5q0rmQ - Canale Tenerezza1000
  • laura marchetti il 27/03/2010 08:11
    bellissima fantasia la tua immersa nella realtà... musicale e dolce, sfuggente come nuvola...
  • Giuseppe Bellanca il 27/03/2010 07:46
    Versi delicati da gustare in silenzio del cuore, volando leggeri in una nuvola d'emozioni. Ciao Anto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0