username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

PADRE

PADRE, perché infierisci
nella TUA immensa bontà?
Sotto le ali TU covi l’amore
l’aria ci doni regalando la vita,
grande il TUO cuore
dipinto col sangue versato.
PADRE, perché infierisci
togliendo ad una madre
la vista dei propri figli?
Disegno d’arcano intricato
su un foglio celeste Divino.
PADRE, perché infierisci?

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Pietro Saltarelli il 31/01/2013 16:57
    È il Mistero del dolore, caro Silvano, di fronte al quale, a causa della nostra povera natura umana, non abbiamo risposte e possiamo solo inchinarci nel silenzio, sperando che la Fede (che traspare marcatamente nei tuoi bellissimi versi) lenisca le nostre sofferenze ed asciughi le nostre lacrime, rendendo più vivibile ciò che rimane dell'esistenza. Ti benedico
  • Riccardo Brumana il 16/03/2007 12:17
    forse perchè il padre vuole amare senza interferire, sia nel bene che nel male. mi piacerebbe sapere se hai risolto "l'enigmista" e cosa ne pensi. a rileggerci
  • michele marra il 21/01/2007 08:45
    La verità è un bene di tutti, la bugia un vizio solo di alcuni ( Michele Marra )

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0