username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

... Notte

Il tuo silenzio mi tiene sveglio
è il tuo modo per parlarmi e so che
stai cercando di dirmi qualcosa.

Potrei dirti che sei
la mia compagna taciturna da sempre
un'amica che ascolta le mie parole e non ride
di fronte al mio pianto.

Potrei dirti ciò che
più amo di te;
vorrei ascoltare il suono della tua voce
vorrei che mi facessi ridere.

Dalla finestra di casa ti guardo
sono di fronte a te
ma tu neanche mi vedi.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Cristiana Oliva il 30/03/2010 14:11
    Il silenzio riesce a guardarti e a parlare con te...
  • alessandra gazzi il 30/03/2010 07:38
    Mi associo ad Andrea, la si legge e qualcosa di silenzioso risponde ad un richiamo non detto. Semplicemente meravigliosa!
  • Andrea Vitali il 28/03/2010 21:51
    Oddio sono senza parole... È davvero ben scritta e ciò che esprime è riuscito a stimolarmi qualcosa dentro... Qualcosa di veramente profondo... Sul serio è stupenda!
  • karen tognini il 28/03/2010 21:49
    Bellissima... molto dolce...
  • loretta margherita citarei il 28/03/2010 21:35
    versi velati di melanconia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0