PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non vi capisco

Perchè preferite sorridere?
Siete strani.
Vi accontentate di poco quando potete avere molto di più.
Immersi nell'illusione di un "per sempre".
Oh, Infima illusione.
Stupida consapevolezza
di una sensazione di un eterno benessere.
Intenso all'apparenza, fragile in sostanza.
E vi bastano due false parole per star bene.

Perchè non preferite ridere?
Accorgetevi che c'è qualcosa di migliore
oltre i vostri occhi, oltre il banale.
Forse meno chiaro: più confuso
ma non per questo poco intrigante.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 02/08/2010 17:00
    Oh, il sorridere è pozione magica! Ma lo è anche l'illusione... entrambe curano, anche se una è più illusoria dell'altra
  • Anonimo il 08/04/2010 15:18
    La banalità purtroppo fa parte della quotidianità. Bella poesia. Brava!
  • Simone Scienza il 29/03/2010 00:30
    Ottima.
    Visto che la sabbia del tempo cancellerà in ognii caso il mio passaggio, voglio almeno che il segno che lascerò sia abbastanza profondo da restare a lungo
  • Auro Lezzi il 28/03/2010 23:45
    Uhmmm un vero canto del Gallo... Però me piace tanto il mio sorriso.. Anche riflettendo..
  • karen tognini il 28/03/2010 21:47
    Bella riflessione... ma le circostanze della vita... ti portano... in molti sentieri dell'anima... dove tristezza... gioia... felicità... si rincorrono...
  • Andrea Vitali il 28/03/2010 21:46
    Nemmeno io capisco la gente... Ma probabilmente anche la gente non capisce me... Bell'opera comunque!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0