PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'imbonitore

Vendo parole
parole mai da sole
parole masticate
ciancicate masturbate
sogni pignorati
lussuriosi castigati
lumache su amache
naselli a brandelli
cervelli ribelli

e poi vendo anche la "A"
si quella di cinecitta'

se vuoi anche la "O"
quella di Belmondo'
o magari vorresti le mie vesti
vuoi che te le presti?

vendo
e mi bendo
in un crescendo
vendo e ripenso
al mio compenso

e se anche vendessi
una rima buffa
non sarebbe
mai una truffa

sento di darti tanto
e per questo
me ne vanto.

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/03/2014 09:24
    Molto apprezzata.. complimenti.

4 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 22/11/2011 16:46
    Un laudo meritevole per questa tua veramente bella!
  • Aedo il 29/03/2010 14:52
    Una poesia veramente bella e significativa, per di più scritta in rima. Bravo!
    Ignazio
  • vincent corbo il 29/03/2010 09:53
    Gradevole, scorrevole poesia.
  • loretta margherita citarei il 29/03/2010 09:36
    originale ottima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0