accedi   |   crea nuovo account

L'addio

Nascosta dietro un'armatura di fiori variopinti,
specchio d'un paradiso
che non hai mai visto,
e d'una musica,
scritta con gocce di sogni infranti,
ti saluto
e ti lascio andare,
come polvere d'oro nel vento d'estate...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 29/03/2010 15:42
    bei versi complimenti
  • francesca cuccia il 29/03/2010 13:55
    Bellissimo finale, bella descrizione di un doloroso ma dolce addio.
  • Christian Brogi il 29/03/2010 12:59
    Grazie.
  • Anonimo il 29/03/2010 12:35
    Scusa avevo dimenticato di votare:meriti cinque stelle. ciao
  • Anonimo il 29/03/2010 12:32
    Bella. Bella l'immagine dei fiori e della polvere d'oro che se ne va nel vento d'estate... mi sembra di vedere un quadro di Monet. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0