accedi   |   crea nuovo account

Il ritorno di un amico

Sabati gioiosi con
illuminanti luci di
viottoli, i ragazzi
urlavano all'ombra
di un sole mai sorto.

Quadri di volti sorridenti
scrutanti le gentil donne
che passeggiavano appasionate
osservando il serale fato
mai terminato.

I ragazzi cambiavano
rotta locale e cambiando
di volta in volta
traballavano ubriachi di
linfa e vino, ma i
compagni erano vuoti
durante le notti trascorse
ad aspettare l'alba mai
arrivata;

un caro amico era assente
con il suo devastante
umorismo che, in precedenza,
aveva riempito le gaie ore,
non di attesa, ma di vivezza.

Oh Antonio, sei
ritornato a noi
- ebbri bevitori
di sostanze non nocive
al nostro corpo, ballante
in deserti vicoli
d'inverno,
ormai
primaverili.

E le coppie porgevano
le labbra sulle loro,
mentre noi notturni
clandestini mangiavamo
pizza rimpiangendo i
bei momenti a nuotare
nel mare uggioso,
estraneo al baccano
senza senso,
senza ritorno.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • tania rybak il 15/04/2010 02:14
    caro Salvatore,è giusto divertirsi perché sei giovane e tuoi 16 anni te li devi godere, ma dammi retta la vita non è passare da un locale all'altro e l'amicizia non è solo divertimento, l'amicizia può essere considerata tale s è messa a dura prova, io sono arrivata in Italia quando avevo pochi anni più di te e ho dovuto guidare la mia vita con piena lucidità e responsabilità, molti ragazzi ubriachi non sono tornati a casa, schiantandosi sulle autostrade guidando a piena velocità. hanno perso la loro vita, hanno uciso gli innocenti e hanno distrutto la vita dei loro genitori. caro ragazzo abbi sempre coscienza delle cose che fai e la misura quando ti diverti,
  • sabrina pieraccioni il 13/04/2010 19:31
    l'amicizia è una delle cose più belle che ci sia dato vivere, in alcuni momenti per me figlia unica una salvezza, molto bella bravo
  • Anonimo il 29/03/2010 19:56
    Bellissimo poesia che ho letto con vero piacere!
  • loretta margherita citarei il 29/03/2010 15:39
    bel ricordo piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0