accedi   |   crea nuovo account

Vastità blu

Eterne onde
s'immergono i gabbiani
gocce d'acqua cadono
pesce afferrato
e portato in alto
verso il sole
nel volo mortale.

 

l'autore Dino Borcas ha riportato queste note sull'opera

in: Dino Borcas - Piccoli crimini quotidiani - Ed. Il Ponte Vecchio, Cesena 2008
informazioni sul libro e altri brani in http://dinoborcas. it
14 video su www. youtube. com, con ricerca: Dino Borcas


0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • vincenzo aruta il 06/06/2011 22:45
    i gabbiani volano in alto verso il sole, verso la luce, verso la vita e poca importanza ha la preda.
  • Maria Rosa Cugudda il 27/01/2011 21:50
    letta con interesse, piaciuta anche per lo stile scarno!
  • Anonimo il 31/03/2010 12:58
    Avrei usato termini più crudi, e sarei stato più diretto. In sostanza è molto buona, mi piace!
  • Anonimo il 30/03/2010 12:31
    Una sintesi con immagini di intenso spessore. Una poesia che a me fa riflettere sul volo mortale in questo caso e immortale per altri versi!
  • loretta margherita citarei il 30/03/2010 11:09
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -