accedi   |   crea nuovo account

Respirando

Gocce di rugiada
brillano nell'erba,
come piccole perle
incastonate.

Tutto intorno
dolci sinfonie
di grilli e cicale
innamorate.

Danze di lucciole,
sinuose sconfiggono
dei sogni randagi
l'aggressione.

Mentre rimbomba
il respiro caro,
roco ed ansimante
della terra

Notte limpida
senza fantasmi,
ne alcun desiderio
o psicodrammi.

Sorrisi sereni
per voglia reale
che solo l'esser vivi
sa donare.

E mi abbraccio
solo, appagato
da queste piccole
immensità!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 30/03/2010 19:35
    Versi che danno serenità.
    Poesia molto bella!
    Ciao...
  • Anonimo il 30/03/2010 17:51
    Bella. la magia della natura.
  • Carmelo Trianni il 30/03/2010 17:11
    Leggendo, nella prima parte ho trovato un ambiente bellissimo sereno e quasi rilassante.
    Serenità e magia che si ritrova fino all'ultimo verso. Molto bella
  • loretta margherita citarei il 30/03/2010 16:47
    rilassante il quadro descritto
  • laura marchetti il 30/03/2010 16:04
    sempre bravissimo e pieno di amore, io... mi offro volontaria!!!
  • karen tognini il 30/03/2010 14:27
    Speriamo che ti abbracci anche qualcuna...
    bella... Auro... dolce!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0