PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Muffa

Rimango oziosa come muffa,
che si forma sulle cose
con una peluria verdognola di difesa,
cercando quasi di nascondermi da sguardi indiscreti.
Giornata strana,
sento dentro me la voglia di passare inosservata,
come se fossi trasparente,
ma inevitabilmente incontri tutti
che ti salutano e ti fermano...
auguri... auguri... auguri...

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • denny red. il 02/04/2010 00:43
    poesia riflessiva.. molto bella!! brava!! anna
  • nicoletta spina il 01/04/2010 22:18
    Sai... capita anche a me di volermi sottrarre agli sguardi, ma proprio in quel momento si incontra tanta gente e va da se che si deve socializzare.
    Mi piace molto il tuo descrivere la giornata strana e le tue sensazioni.
  • Carmelo Trianni il 01/04/2010 17:19
    Molto bella ed originale descrizione della propria solitudine.
    Non ho capito bene il motivo degli auguri... Se si tratta del tuo compleanno, e visto che hai già incontrato tutti gli altri, approfitto per farti gli auguri e spero che quella muffa si trasformi in superficie così pulita e lucida in modo da rispecchiare il tuo sorriso
  • laura marchetti il 01/04/2010 17:12
    ... senza offesa... AUGURI!!! Quanti sono???
  • karen tognini il 01/04/2010 15:40
    molto.. molto bella... brava!!!
  • tanya belletti il 01/04/2010 15:37
    Bella questa descrizione
    della tua "solitudine" cercata
    dal finale originale..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0