PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Animali

capra a testa bassa
timida, annusi le tue ossa?
gatto, la segui e sogni spine
pesci da sgranocchiare

topo puzzolente di tenebre sei colore
dritto dritto ti infogni nella fogna
bassa anche la tua testa
orso, tu l'alzi
solo quando azzanni

come il cane che festeggia
su due zampe
un padrone dal collo alto
cranio puntato al cielo

tu uomo
solitudine
unica testa alta
stizzoso imbecille
vergogna di natura

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 04/06/2007 12:25
    Sono una capra, di solito a testa bassa, ma se c'e' un germoglio da gustare, prendo coraggio e lo raggiungo per potermelo gustare. Sono anche gatto quando, mi piace fare le fusa a chi non le annusa. Sono pesce, quando sguazzo nel mare limpido che mi culla e mi stordisce. Sono stata topo della fogna a testa in giu' e in lotta per non dover crepare affogata nel fango stagnante. Ho atteso a lungo un orso pedante e l'ho trovato in un parto fiorito a mangiarsi i fiori delle margherite. Il cane e' la mia ombra, non mi lascia nelmmeno quando si piscia, ma sono anche donna che tattende a abbraccia aperte la creatura di un uomo stizzoso e imbecille che insiste nella sua solitudine inutile e sterile. Scusami. Ti adoro e non mi sento vergogna di natura.
  • augusto villa il 28/04/2007 22:21
    Molto bella ed apprezzata... ne condivido il contenuto!
    Ciao, Augusto.
  • mita non importa il 07/02/2007 10:16
    è proprio vero che, in quanto esseri superiori, potremmo essere migliori
  • Duccio Monfardini il 01/02/2007 13:50
    niente male. ciao, duccio.
  • Luigi Lucantoni il 21/01/2007 22:49
    Ricorda che la sopravvivenza della nostra specie è dipesa finora da ciò che gli animali non possono fare. Se pensi sia bene che ci estinguiamo non ti biasimo, perchè voglio anch'io il bene degli animali.
  • antonio sammaritano il 20/01/2007 15:15
    elegante elegia alle creature che la natura ci ha donato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0