username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Incertezza di poeta

Il cielo si allunga
anche oltre l'orizzonte
che separa le due montagne
il ponte è tranquillo
poco frequentato a quest'ora
il clima è sonnolento
come le mie mani
che faticano
per produrre versi
che abbiano un senso
è una fortuna
che io non usi più la carta
il mio cestino sarebbe rigonfio
tiro un sospiro di sollievo
si vede che sono ancora
alla prima lezione di vita
ho tanto ancora da capire
su quest'impiccio
se non facesse tanto freddo
mi tirerei sù le maniche
ho imparato a rendermi conto
dell'importanza di un "buongiorno"
vuol dire che sono sulla buona strada...
ma perchè quell'uomo si è fermato
proprio lì
al centro del ponte?
Sono troppo lontano
non riuscirei mai a salvarlo
se inciampasse...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Rosarita De Martino il 10/04/2010 19:30
    La tua poesia canta la vita in tutte le sue sfumature, nella sicurezza dell'oggi, nell'incertezza del domani. Il verso che parla "dell'importanza di un buongiorno" avvolge tutta la poesia in un alone di speranza.
  • Maurizio Cortese il 03/04/2010 12:38
    Incertezza che comunque, attraverso le tue poesie, viene sempre riscattata da uno sguardo umanissimo sulla realtà; Buona Pasqua.
  • denny red. il 03/04/2010 01:50
    piaciuta!! salva,. e se quell'uomo potrebbe cadere.. tu ci sei sempre.. bravissimo!!
  • tania rybak il 03/04/2010 00:41
    le tue poesie guardono oltre l'orizzonte, tanta basta per salvare le anime che stanno sul punto di cadere, devi guardare bene e vedrai che quell'uomo sul ponte, ti sorride, non senti più le grida, vero? molto bella
  • Barbara Scarinci il 02/04/2010 22:49
    Pensa... io qualche volta la carta la uso ancora!!! È una bellissima poesia, molto intensa con un finale che fa pensare!
  • laura marchetti il 02/04/2010 15:37
    bellissima poesia, sai sempre trasmettere emozioni che scaturiscono dalla tua penna o, visto che non usi fogli, dai tasti del pc, e fanno sempre centro... vanno dritti al cuore!!
  • Dolce Sorriso il 02/04/2010 15:11
    si ha sempre qualcosa da dire e tu lo sai fare con maestria
    braxo Salvo...
    tanti cari auguriiiiiiiiii
    un abbraccio
    Anna
  • karen tognini il 02/04/2010 15:11

    Bravissimo... la chiusa mi è piaciuta moltissimo!
    ciao... e buona Pasqua
  • Elisabetta Fabrini il 02/04/2010 15:02
    salva anche quando credi di non avere nulla da dire, sei sorprendentemente bravo... te lo dico col cuore... bravissimo!!
  • Regina Ghiglietti il 02/04/2010 14:28
    Molto bella Salvatore, il "blocco dello scrittore" come lo chiamava mia nonna è una brutta bestia ma tranquillo passerà, basta guardarsi intorno e guardasi dentro ci sono così tante cose di cui vale la pena scrivere...
    Speriamo che quel vecchio non inciampi...
    E se dovesse inciampare speriamo che qualcuno lo salvi...
    5 stelline meritate^^
    Un caro saluto Regina e buona Pasqua

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0