username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Boccone intinto

A volte ingoiamo
bocconi intinti
di falsità,
di invidia,
di malevolenza,
di superbia,
di turpitudine
e di ignavia,
dai quali, per fortuna,
non siamo condannati.

Quella volta Gesù
offrì a Giuda
un boccone intinto
di misericordia,
ma la condanna
fu il suo rifiuto.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 13/04/2010 12:16
    Non sempre la poesia di Maurizio Cortese si fa commentare, perché spesso incanta, come in questo caso ed è meglio tacere.
  • ignazio de michele il 10/04/2010 23:56
    strepitosamente bravo. ottima -penna-
  • Salvatore Ferranti il 02/04/2010 12:04
    bella poesia sulla passione di Cristo. bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0