username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rondine

un dolore,
un ricordo mi esce dal cuore,
una rondine, una primavera.
Lui col fucile,
dimostrava la sua abilità,
saper colpire al cuore,
con tanta agilità.
Volava la rondine,
su colline e campi di grano,
sognava, intrecciando voli
e sogni dentro al mare del cielo, lontano.
Tu, l'hai voluta atterrare...
L'uomo è cacciatore, forse questo
mi volevi dimostrare,
ma colpire al cuore
non significa uccidere...
ma AMARE

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • bruno guidotti il 06/03/2012 18:00
    Caro Ivano, ho letto alcune tue poesie, e fra le altre quest'ultima. Le ho lette con molta attenzione, perché la poesia la pretende, altrimenti non si riesce a immedesimarsi con chi la scritta. D'acchitto sono rimasto un pochino sorpreso, perché il mio modo di fare le poesie è un po diverso dal tuo, ma poi lentamente le ho fatte mie e nello stile e nel concetto, e sinceramente mi sono piaciute. Il mio giudizio caro Ivano, non è aulico come il tuo, in cui tu sembri navigarci con alta competenza, il mio è più rasoterra, è una realtà o ignoranza che mi riconosco. Comunque leggiamoci a vicenda, così ci arricchiremo entrambi. Ti invio un caro saluto, Bruno.
  • tania rybak il 03/04/2010 00:25
    sei geniale e dolcissima, 5 stelle
  • Anonimo il 02/04/2010 19:09
    Questa la trovo stupenda, emozionante. Bravissima
  • Dolce Sorriso il 02/04/2010 15:13
    stupenda questa tua...
    piaciuta
    auguriiiiiiiiiiiiLaura
  • karen tognini il 02/04/2010 14:36
    Stupenda... bravissima... Laura...

    buona Pasqua...
  • anna rita pincopallo il 02/04/2010 13:15
    bella e triste, mi piace molto la fine della poesia
  • Simone Scienza il 02/04/2010 13:02
    LAURAAAAAAA è una delle più belle che hai scritto... LA CHIUSA è ECCELSA, LA ADORO
  • Salvatore Ferranti il 02/04/2010 12:41
    purtroppo l'uomo distrugge tutto... e uccide... una poesia che mi ha emozionato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0