accedi   |   crea nuovo account

Resurrezione

Come una calda coltre
che si allontana dal sonno,
si scioglie l'ultima neve.
Sul suolo sonnecchiante
spuntano a vita nuova i piccoli germogli,
tra fragili fili d'erba
e soffusi sorrisi di rondini in amore.
Incita il sole, coi suoi raggi,
chi ancora s'attarda al risveglio,
spalanca le finestre
e cambia l'aria al mondo.
Nel mentre, un tiepido vento
svolazza per le vie, solleticando umori
e sollevando polvere di malinconia.
La vita, un'altra volta,
esulta vittoriosa sulla morte.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 29/08/2010 22:45
    molto bella, il risvegliare della natura alimenta l'animadi gioia. ciao Salva.
  • Anonimo il 11/08/2010 15:53
    Bella poesia lineare e pura come un mattino in cui il sole illumina il mondo e fa risorgere a nuova vita. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0