PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore senza nome

Amor tuo m'è assente,
il bacio e l'avolgersi
d'una sicurezza che sa d'eterno.

Ora tu non esisti più per me,
la mia vita ora è sola e senza foglie,
spoglia, come un albero d'autunno,
sofferenta si getta, e, da lì, non sale più.


Ti ho amata come nessuno prima,
ma ora, mi infilzi il cuore,
con un coltello e, da lì,
eccomi accasciato a terra,
senza respiro eccolo il mio addio.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Maria Rosa Cugudda il 15/06/2010 18:24
    amara, ma bella! apprezzata molto.
  • Anonimo il 05/04/2010 16:51
    Leopardiana poesia sofferta come dice il mio qualificato amico Salvatore.
    Leopardiana perchè ha lo stile del poeta di recanati o forse solo la tristezza. È solo una sensazione.
  • Anonimo il 03/04/2010 21:29
    Una poesia ch'esprime una intensa sofferenza!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0