accedi   |   crea nuovo account

Spasimi

Che delizia questo calore
che scende a lambirmi il
collo,

mentre la mia carne
spasima e vorrebbe che
continuasse a diffondermi

musica celeste, come un canto
che vibra le mie corde,

quelle di un desiderio inquieto
che mi trascina ed emana tepore
profumato dalle mie labbra;

mentre rantolo nel trattenere il
fiato

quando mi finisci di
piacere!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 04/04/2010 09:23
    Non ne ho il coraggio Auro! Questi son solo desideri... ciao!
  • Auro Lezzi il 04/04/2010 08:47
    Come vibra la primavera.. Abbandonati oltre la poesia..
  • denny red. il 04/04/2010 02:16
    piaciutissima!! bellissimi versi!! brava!! ant. buona pasqua!!
  • Aedo il 03/04/2010 23:39
    Una passione che è tenerezza. Bravissima!
  • Antonietta Mennitti il 03/04/2010 22:21
    http://www. youtube. com/watch? v=fLgjkXWcGOw-Canale Tenerezza1000

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0