username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Adriana

Tutti si lamentano di qualcosa o di qualcuno
Problemi, a casa, in cassa, di salute e chi non ne ha?
Ma disposto ad ascoltare, non si trova mai nessuno...
Poi per fortuna arrivi tu, capello ramato, sempre pettinato
Occhiali, sguardo vispo e intelligente, tu sai ascoltar la gente
Sarà che la vita tu l'hai affrontata, sei sempre calma, mai agitata.
Giovane nonna, con giovani pensieri ricordo il tuo sorriso, hai
soffiato sul mio cuore, hai asciugato il mio dolore.
Tu sei pronta a tutto a gioire per il bello, a lottare per il brutto.
Mi hai chiesto una mia poesia da conservare, questo
di te mi ha lusingato, sei capace di ascoltare.
Mentre ti asciughi una lacrima, si riaccende il tuo viso,
ti riparte un sorriso.
Ti sei fermato un attimo per un ricordo, a sognare...
Ma ora adesso via di corsa,
Adri, andiamo a lavorare!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • tania rybak il 05/04/2010 23:43
    il tuo amore per la gente è infinito, complimenti
  • Salvatore Ferranti il 05/04/2010 21:31
    molto bella anche questa... una dedica all'amica... e collega che sa come fare per far tornare il buonumore... versi che mi hanno affascinato. grande Laura
  • denny red. il 05/04/2010 00:44
    bella bella bella!! sensibilità.. grande laura!!
  • karen tognini il 04/04/2010 19:59


    brava... brava... brava!!!...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0