PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il veleno delle tue bugie

Nelle mie vene scorre ancora il veleno delle tue bugie.
Sono passati giorni che si sono trasformati in anni.
Il veleno delle tue bugie scorre ancora nel mio sangue.
Il mio sangue impuro non mi fa dimenticare.
Il tuo ricordo non mi fa dormire.
Il tuo veleno mi fa morire.
Il veleno delle tue bugie scorre ancora nelle mie vene.
Tu starai ridendo soddisfatta del tuo operato.
Tu candido Angelo che un tempo lontano ho chiamato Amore.
Il veleno delle tue bugie scorre ancora nelle mie impure vene.
Ti chiamai Amore e tu mi portasti dolore.
Ti dissi la verità e tu mi rispondesti bugie.
Ora ti chiamo veleno e tu mi rispondi ci sono.
Sono nelle tue vene, scorro nel tuo sangue.

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • tania rybak il 06/04/2010 17:39
    volevo dire "rende", scusa
  • tania rybak il 06/04/2010 17:38
    ha ragione Lor, il perdono fa dimenticare il dolore, non solo ti rende immensamente felice vedere e sentire quella persona felice e serena, proprio quella che ti ha fatto soffrire, amare non significa trovare la perfezione in un'altra persona, ma perdonare i più terribili difetti, altrimenti non è l'amore,è solo un illusione, che tu possa essere sempre felice, quello che tende sempre felice me è una forte fede che ho nel Cristo, lui non mi hai mai tradito e non mi ha mai lascito sola, la sua forza è la mia forza, unico esempio per eccellenza in tutti i sensi e l'unico giusto consiglio per ogni mio problema e dolore, sono fortunata di averlo incontrato e di essere certa che lui mi accompagna ovunque, un bacio
  • Regina Ghiglietti il 06/04/2010 09:48
    grazie Denny sei molto gentile^^
    Grazie Loretta, tu sei stata fortunata, io questa persona ancora oggi non riesco a perdonarla... un giorno forse ci riuscirò e svanirà anche il veleno..
  • loretta margherita citarei il 06/04/2010 05:53
    ed il veleno amaro del ricordo ti perseguiterà, successo anche a me,è scomparso, quando ho perdonato quella persona.
  • denny red. il 05/04/2010 23:32
    bravissima!! regina, intensa ben scritta!! piaciuta!!
  • Regina Ghiglietti il 05/04/2010 21:04
    grazie Fra io credo che da ogni sentimento intenso nasca qualcosa che non muore mai che sia il dolore, che sia l'amore, che sia la sofferenza ecc. ogni sentimento racchuide l'immortalità...
  • francesca cuccia il 05/04/2010 20:47
    Il suo veleno, il suo eterno amore, come esso non svanisce mai.
    Dal dolore nasce ciò che non muore mai, bravissima, un abbraccio ragazze.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0