username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

voglio gridare

Voglio gridare agli imbecilli:
“Aprite gli occhi, cercate di capire;
per secoli e secoli,
vi hanno imbrogliato.
Son “favole” scritte per loro tornaconto,
vi hanno sfruttato, ingannato,
e i vostri figli stuprato.
Approfittando della vostra ignoranza,
e della vostra vile acquiescenza
governano il mondo della violenza.
lanciano sempre le “guerre sante”
per incassare una “decima” sempre più pesante!”

Voglio gridare agli imbecilli:
“abbiate il coraggio di convenire
che siamo deboli, sempre più deboli,
ma il riscatto che abbiamo agognato,
sarà per noi l’alba, e per loro il tramonto!”

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • lupoalato maria cannavacciuolo il 21/05/2008 21:33
    BRAVISSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO... mi piace gridare!
  • Hotelvv il 08/12/2007 19:20
    Utopica ma... fa sempre bene un po' di ottimismo!
  • Donatella il 10/06/2007 12:17
    .. non credo che per coloro che descrivi e verso i quali è rivolto il tuo urlo, sarà un tramonto...
  • Maurizio Triolo il 29/05/2007 20:32
    Mi associo al tuo urlo... ma forse non basta, ciao.
  • Luigi Lucantoni il 27/05/2007 22:31
    Giustissimo, però nell'auspicio finale ci vedo un pizzico di utopia
  • Riccardo Brumana il 01/03/2007 23:26
    son contento che ti sei liberato dalle bende che avevi, capisci però che chi ancora le ha non è imbecille ma vittima.
  • luigi deluca il 31/01/2007 21:30
    Miryam, Pupflea, Crazy e Lorenza VOI SIETE IL FUTURO,
    siete la possibilità che ha il mondo d'essere LIBERO dalle droghe mentali (e fisiche) non sarà mai facile il vostro cammino, ma sarà sicuramente
    trionfante!
    gigi
  • Sarah My il 23/01/2007 21:20
    sai... io non sn italiana e non ti dico di dv sn semplicemente perchè non voglio che questo ti condizioni... ma sappi che sono con te e se combattere contro questo egoismo che ormai ha reso il mondo un posto invivibile lotterò e se neccessario sacrificherò tutta la mia esistenza affichè bambini come quelli palestinesi non abbiano rancori in confronto di quelli ebrei e viceversa... so qìche questa sarà un ardua battaglia... ma come ai detto tu... più siamo più la nostra voce si può sentire... grazie di aver contribuito...
  • luigi deluca il 23/01/2007 21:01
    Sono contento che nel sito ci siano persone disposte ad aprire gli occhi su quel che ci circonda e ci opprime, una goccia, una goccia, una goccia
    insieme fanno un timido ruscello che può anche diventare un fiume!
    gigi
  • miryam maniero il 22/01/2007 22:43
    gigi queste tue parole le sento molto, quanto nel quotidiano vivere, si soffoca l'urlo... per tutta l'indifferenza, dolore, ignoranza che ci facciamo buttare addosso, e intanto non ci accorgiamo che soffochiamo... pensare che sarebbe davvero semplice, noi gente comune abbiamo un potere incredibile, peccato che non lo sappiamo e vogliamo usare...
    un caro saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0