PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perduta

Manda in fiamme
le città notturne
mentre tento di andare
dove non ti sento vivere
e di cenere
gli istanti alle mie spalle
distruggere bruciando
dove vissi e camminai
il mondo dei pensieri
di regole e persone
come confine
ad ogni passo
con odio manifesto
il mio sguardo triste,
e dietro la fine
di ogni cosa stata.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 13/09/2010 09:11
    mi piacciono le seguenti espressioni: manda in fiamme/distruggere bruciando/odio manifesto. mi spiacciono le seguenti espressioni: regole e persone
  • Anonimo il 16/05/2010 09:53
    5 stelle ed i miei complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0