username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mistero del bosco

Là tra cielo e terra
dove volano i sogni
c'è un bosco incantato
una verde radura sulla quale giace
una vecchia casa di sassi
ormai diroccata.
Le sue mura hanno udito
celato segreti di folle pazzia
riflesse in uno specchio senza immagini.
Era la casa di mio nonno, di mio padre...
undici figli venuti al mondo
nell'ignoranza, nella fame
ma cullati nell'amore e nella fede.
Si fan strada dentro me i ricordi
sfocati prendono forma e piega,
l'immagine di mia nonna
venirmi incontro zoppicando
lungo i filari dell'uva
avvolta nella sua veste lunga e scura
nasconde la gamba di legno
sorreggendosi su una vecchia stampella.
Dolci i suoi occhi,
il suo sorriso
tanto assomiglianti a quelli di mio padre... ai miei,
unica vera e assoluta eredità.
Sento il profumo dei glicini,
degli ulivi messi in fila con precisione
da mani austere e sapienti,
il muggito di vacche dalle mammelle
gonfie di latte
risuona nelle mie orecchie,
come una musica mai più risentita.
La terra emette suoni, vibrazioni
echi dissonanti
di un mistero mai svelato.
Il brusio del vento m'accarezza portandomi
il sussurro di creature misteriose,
guardiane del bosco
custodiscono gelosamente
la casa... e le sue profonde radici.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

23 commenti:

  • Ferdinando Gallasso il 13/03/2014 07:41
    favolosa Pesia, ricca di immagini suggestive mescolate alla profondità dell'anima.
  • Antonio rea il 15/04/2010 17:03
    Tenerissimi e caldi ricordi di una infanzia mai dimenticata!! versi dolci quanto toccanti!! Poesia bella, scorrevole e gradita!! Stupenda!!!
  • Anonimo il 12/04/2010 22:54
    quando si ricerca il vecchio bosco ci si trova sempre davanti al cielo, non smettere mai di far correre la mente ad accarezzare il sole. un bacione Dolce Anna. ciao Salva.
  • Donato Delfin8 il 12/04/2010 21:40
    Molto bella.
    Sempre Dolce
  • Anonimo il 12/04/2010 17:58
    Mi hai fatto ricordare l'unica nonna che ho conosciuto, nella sua colta ignoranza di donna del sud che aveva la capacità di capirmi in un baleno e, nel suo dialetto, una saggezza ed un affetto incomparabili... Grazie Anna, grazie!
    Un bacio.
  • Anonimo il 12/04/2010 00:47
    Un bosco bellissimo e intriso di mistero antico.
    Molto bella
  • Dolce Sorriso il 11/04/2010 14:15
    grazie a tuttiiiiiiii
    un abbraccio
    Anna
  • Paola B. R. il 10/04/2010 15:51
    Un bosco incantato, un luogo vero!!!
    Piaciuta molto!!!!
  • Anna G. Mormina il 09/04/2010 16:44
    ... è preziosissimo questo bosco e resterà sempre dentro di te!
    Brava Anna
  • Anonimo il 07/04/2010 19:36
    Molto bella. All'inizio mi ha fatto ricordare "pietre un giorno case ricoperte dalla rose selvatiche"... poi il resto si è riscattato.
    Penso sia autobiografica. Se lo è un complimento in meno; se non lo è, allora un complimento in più.
  • loretta margherita citarei il 07/04/2010 06:02
    bellisima
  • Fabio Mancini il 07/04/2010 03:16
    Dolcissima e cara amica mia, ma se non ci fosse la scrittura, come faresti a descrivere così bene le tue emozioni? Con l'eleganza della parola riesci a trasmettere i tuoi pensieri, le tue sensazioni, i tuoi ricordi. Semplicemente unica. Un bacio, Fabio.
  • tania rybak il 07/04/2010 01:58
    quella ignoranza era molto più colta dei scienziati moderni, genuina e lavoratrice, ha lasciato le radici che non si possono sradicare, capisco ciò che scrivi così erano i miei nonni, il mistero ora emarginato, un mistero svelato solo ai pochi, quelli con il cuore sincero, con la tua poesia hai creato una magica atmosfera, di campi di grano e di riso, sei bravissima, Dolce Sorriso
  • denny red. il 07/04/2010 01:39
    ... ma cullati nell'amore e nella fede. Il mistero del bosco. favolosa!!! dolce.
  • Aedo il 07/04/2010 00:37
    Quanti ricordi si ammassano nella nostra mente, quanti sogni... Bellissima poesia, dolce Anna!
    Un abbraccio
  • Cinzia Gargiulo il 06/04/2010 23:37
    Dolci ed emozionanti ricordi si affacciano in questi delicati e nostalgici versi.
    Molto bella!
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 06/04/2010 22:24
    Bellissimo tuffo nel passato, rivisto con le emozioni da bambina. Bella.
  • Anonimo il 06/04/2010 22:20
    Bellissima poesia, hai ridestato in me immagini sopite dal tempo. Immagini di una natura ancora vergine e di una umanità più vera!
  • karen tognini il 06/04/2010 22:08
    Splendida... nn aggiungo altro...

  • francesca cuccia il 06/04/2010 22:04
    Che dolci parole in questa tua, tra vita e mistero rimane la tua bella poesia.
    Bravissima.
  • Dolce Sorriso il 06/04/2010 21:59
    Salvo e Laura grazie infinite
    della vostra presenza e delle vostre belle parole
    un abbraccio
    Anna
  • laura marchetti il 06/04/2010 21:44
    bellissimo mistero, dalla fiaba alla realtà e viceversa con... un dolce sorriso!
  • Salvatore Ferranti il 06/04/2010 21:44
    una poesia che è uno splendore, dal primo all'ultimo verso...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0