accedi   |   crea nuovo account

Nell'immacolato calore di un impercettibile amore

Non ho colto nessuna margherita per regalartela,
ma ti ho portato il suo profumo,
impercettibile
come il tuo respiro quando riposi.

Non ho strappato la margherita da quel verde prato,
ma ti ho portato il colore del suo capolino,
giallo come il sole che t'accompagna,
calore
di questa tua splendida vita.

Nessuna margherita può essere recisa per te,
ma ti dono il candore dei suoi bianchi petali
immacolati
come la tua splendida anima.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • loretta margherita citarei il 08/04/2010 05:37
    dolcissima
  • denny red. il 08/04/2010 03:35
    molto bella!!
  • tania rybak il 07/04/2010 22:35
    immacolata come la tua anima,è geniale Cesare, bravissimo, 1000000000stelle
  • Cinzia Gargiulo il 07/04/2010 20:23
    Wow!!!... Che dolce dedica!... Bellissima!
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 07/04/2010 16:34
    Delicata dedica all'amata, bravo Cesare.
  • Simone Scienza il 07/04/2010 15:41
    Che lo spirito della Natura sia simbolo dell'amore che provo per te.

    Ma che pregio di poesia Cesare... raffinata e leggiadra
  • Anonimo il 07/04/2010 15:27
    che bella!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 07/04/2010 13:48
    Ti ho portato in dono... le essenze... rispettando l'anima della Natura...

    Bellissima Cesare... calore immacolato... di splendida Vita..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0