accedi   |   crea nuovo account

L'Arcobaleno

Cos'è quel semicerchio di colori che si vede per un attimo e poi svanisce nel cielo?
Al suo apparire lo stupore è la cosa che si legge negli occhi di chi lo guarda
I colori ti danno allegria.
Vorresti toccarlo, accarezzarlo
ma è irraggiungibile
Come irraggiungibile è tutto quello che sogno.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • filippo Di Martino il 03/04/2008 00:18
    l'arcobaleno è nostro, il sogno è nostro e quindi è presente...è in noi...è reale nel nostro mondo vero : Spirituale. se tocchi l'arcobaleno... svanisce, se trasformi il sogno in realtà lo elimini.. ciao e grazie per questa poesia. fmem.
  • sara rota il 30/04/2007 22:19
    Si dice che dove l'arcobaleno ha termine, si trovi un pentolone pieno di monete d'oro. Io faccio finta che ognuna di quelle monete sia un sogno che piano piano si realizzerà. Le monete sono così tante poi, che non c'è pericolo che finiscano, così come i sogni... perennemente eterni...
  • Riccardo Brumana il 21/03/2007 12:32
    buono il contesto.
  • antonella ninni il 06/03/2007 01:36
    se è questo realmente ciò che sogni ti accontenti di poco,,
  • Michelangelo Cervellera il 06/02/2007 19:19
    riprendo quello che ha scitto Miola, puoi avere veramente molto ma molto di più
  • Kasumi Suzumura il 24/01/2007 23:40
    Caspita! Veramente bella questa poesia! Comunque bisogna lottare per le cose che sognamo, e che vogliamo si realizzino! Ricorda che la speranza è l'ultima a morire perciò se vuoi veramente i tuoi sogni realizzati, lotta, lotta, lotta!! A rileggerci... Kasumi!
  • celeste il 24/01/2007 20:03
    perchè ti accontenti di un semplice semicerchio. Puoi molto, molto di più

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0