accedi   |   crea nuovo account

Ogni giorno

Ignoro come questa comprensione sottile
si insinua sottopelle
ammicca da un luogo imprecisato
scalda dita gelide.

Questo non poter capire
eppure farlo
forza dolcemente ogni resistenza
e ancora sono padrona di me.

Vulnerabile eppure ancora intera, è un mistero.

Qualcosa è cambiato, molto in profondità
qualcosa è cambiato, e ha preso una forma sconosciuta.
Qualcosa è cambiato, lo sento dibattersi..

I piatti da lavare
il gatto da sfamare
il vestito da scegliere, indossare, così che mi renda qualcuno.
il sorriso da sfoggiare
le speranze da forgiare.
Andare avanti.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • augusto villa il 23/02/2012 22:17
    La trovo perfetta... L'ultimo verso poi...è la vera chiusa,
    efficace e ben scritta, complimenti!!! ---
  • laura marchetti il 11/04/2010 08:38
    Bellissime verità, mi ci sono ritrovata e sei molto brava
  • Nico Orrù il 09/04/2010 01:50
    Ogni giorno, ci si scopre nuovi. Ogni giorno, si cresce un pochino. Dolce, forte, ineffabilmente quotidiana. Mi piace
  • Anonimo il 08/04/2010 14:51
    La speranza ci aiuta ad andare avanti. Bella poesia. Brava!
  • francesca cuccia il 08/04/2010 10:50
    Bellissima melodia, piaciuta molto.
  • Anonimo il 08/04/2010 10:09
    Come si cambia per non morire... come diceva una strofa di una canzone!
    Veramente Piaciuta. Bravissima
  • vincent corbo il 08/04/2010 10:00
    Una musica sommessa accompagna questa composizione scritta quasi sottovoce.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0