username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mio vedere

Amo il silenzio e la quiete,
i signori del mio paese.
Amo le piante e la natura,
e guardar i monti da una mezza altura.
Sento profumi e vedo colori,
poi mi accorgo che intorno
son tutti campi di fiori.
Sento la musica del vento,
e vedo l'erba danzare,
con dolci movenze,
belle da guardare.
Alzo la testa,
ed ammiro impotente
un maestoso rovere,
che per me, è lì da sempre.
Seduto, io penso,
che bello star qua
dove ancor posso vedere,
la stagione che arriva
ed una che và...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Hila Moon il 04/05/2010 11:28
    semplice, leggera... profumata di natura...
  • Carmelo Trianni il 10/04/2010 19:54
    Uno splendido dipinto pennellato con versi che a leggerli ti fanno sentire più sereno, anche le rime sono dosate in modo giusto. Molto bella
    Saluti
  • Anonimo il 10/04/2010 15:29
    Una visione di vita, uno dquardo verso il mondo e sulla tua stessa anima. Bella!
  • karen tognini il 10/04/2010 14:11
    Molto carina... e dolce!

    bravo...
  • Anonimo il 10/04/2010 14:05
    Spensierata, semplice e discreta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0