PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel terrazzo

In quell'aria nitida,
sana trasperenza
tra forme e luci
cercavo il mio volto
scrutando l'irrangiungibilità.
Lontano,
l'opposto sguardo
posato su di me,
mi vedo nell'ombra.
in quella armonia solitaria
nessuna voce
nessuna carezza
nessun bacio mi avvolge,
inerme con le mie ombre
sparse ovunque
respiro nell'immensità
un segno d'amore.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0