PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Facciamo l'amore

Eccomi. Come mi voglio.
Spogliata da tanti veli
sono così come la terra mi ha plasmata
madre ruvida e fertile.

Eccomi. Come tu non mi vuoi.
Sono così stanca di tante canzoni d'amore.
Così annoiata dalle tante parole d'amore.
Questo amore, facciamolo e basta.
Rendilo vivo con me.

Eccomi. Come loro mi vedono, così sono.
Sedotta e seduttrice
non so se chiamarlo amore o voluttà.
Qualunque cosa sia, con te lo farei.

Eccomi. Vestita di niente.
ma non potrai soffermarti su
valli e pendii e colline e boschi

Non potrai mio caro amore,
lo terrò in serbo per qualcuno di ancora più speciale.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • laura marchetti il 12/04/2010 08:45
    bellissima e passionale con finale... a sorpresa
  • denny red. il 12/04/2010 05:43
    tipa..
  • Anonimo il 12/04/2010 01:10
    Nuda e cruda! Espressione di sentimenti carnali a tinte forti. Complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0